2008 TERRASANTA

Foto Terrasanta

FOTO

 
1° Giorno: PADOVA – VERONA – TEL AVIV – NAZARETH. Ritrovo dei signori partecipanti in luogo e ora da stabilire. Trasferimento all’aeroporto di Verona e imbarco su volo Israir diretto a Tel Aviv. Arrivo, assistenza in aeroporto e trasferimento per Nazareth. Arrivo e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento in hotel.

2° Giorno: NAZARETH – CANA – MONTE TABOR – HAIFA – NAZARETH. Pensione completa. Mattinata dedicata alla visita di Nazareth con la Basilica dell’Annunciazione, la Chiesa di S. Giuseppe, al Museo Francescano, alla Sinagoga, alla Fontana della Vergine. Proseguimento per Cana luogo in cui Gesù compì il suo primo miracolo e visita del Monte Tabor, con la Basilica della Trasfigurazione. Terminiamo con la visita di il Monte Carmelo dalla cui cima è possibile avere una bella panoramica della città di Haifa e della sua baia. Visita al monastero mariano di “Stella Maris” da cui si è propagato il culto della Madonna del Carmelo e alla grotta di Elia. Ritorno a Nazareth, cena e pernottamento in hotel.

3° Giorno: MAR DI GALILEA. Pensione completa. Dopo colazione, partenza per il Monte delle Beatitudini dove Gesù ha pronunciato il suo famoso sermone e proseguimento per Tabga per la visita delle Chiese del Primato e della Moltiplicazione dei pani e dei pesci. Arrivo a Cafarnao per la visita degli scavi dell’antica città con la sinagoga e la casa di Pietro. Sosta al fiume Giordano per ricordare il Battesimo di Gesù sul Mar di Galilea. Nel pomeriggio attraversamento del lago di Tiberiade in battello. Rientro a Nazareth in serata per cena e pernottamento in hotel.

4° Giorno: TIBERIADE – GERICO – BETLEMME – GERUSALEMME. Pensione completa. In mattinata partenza verso la valle del Giordano in direzione di Gerico. Visita al Monte delle Tentazioni (Gebel Quruntul) con brevissima tappa al “Sicomoro” (esemplare dell‘albero su cui è salito Zaccheo per vedere Gesù che passava). Nel pomeriggio partenza per Betlemme. All’arrivo visita alla Basilica della Natività, alla Grotta del Latte ed al Campo dei Pastori. Proseguimento per Ein Karem dove sorge la Chiesa della Visitazione (dove Elisabetta, incinta, ricevette la visita di Maria). Rientro in hotel a Gerusalemme, cena e pernottamento.

5° Giorno: GERUSALEMME – MAR MORTO – MASADA – GERUSALEMME. Pensione completa. Sosta al Mar Morto riconosciuto quale punto più passo della terra. Qui ci sarà la possibilità di un breve bagno nell’acqua salata. Successivamente visita di Qumran dove sono stati trovati i famosi rotoli e proseguimento per Masada antica fortezza israeliana che sorgeva su un altopiano di circa sei km² situato su una rocca a 400 m di altitudine rispetto al Mar Morto, nella Giudea sud-orientale, l’attuale Palestina. Rientro a Gerusalemme in serata. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° Giorno: BETANIA – MONTE DEGLI ULIVI – MONTE ZION – GERUSALEMME. Pensione completa. Partenza per Betania, dove si visita la casa di Maria e Marta e la Tomba di Lazzaro. Visita della Chiesa di Bethphage sul Monte degli Ulivi da cui si ha una vista panoramica mozzafiato su Gerusalemme. Visita alla Chiesa del Padre Nostro, dell’Ascensione, alla Chiesa del Dominus Flevit, dove Gesù pianse per il futuro di Gerusalemme. Visita inoltre al giardino del Getsemani, alla Chiesa delle Nazioni, la più evocativa in tutta Gerusalemme costruita dall’architetto italiano Antonio Barluzzi, ed alla Tomba della Vergine. Proseguimento per il Monte Zion e visita alla Chiesa di San Pietro in Galicantu ed al Monastero della Dormitio Virginis. Continuazione con la Tomba del Re Davide e del Cenacolo al piano superiore, quindi rientro a Gerusalemme. Cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno: GERUSALEMME – EMMAUS – GERUSALEMME.
Pensione completa. In mattinata trasferimento nel quartiere ebreo per la visita al Muro del Pianto, uno dei luoghi più sacri per il popolo ebraico. Proseguimento verso l’area del Tempio con le Moschee di El Aqsa e quella della Cupola della Roccia sul monte Moriah. Visita della Porta di Santo Stefano, della Chiesa di Sant’Anna e della Piscina Probatica. Nel pomeriggio visita alla Via Crucis con le 14 stazioni che terminano con l’ingresso al Tempio del Santo Sepolcro. Visita alla tomba vuota di Gesù Cristo e proseguimento verso il Museo dell’Olocausto. Successivamente visita di Emmaus dove Gesù risorto incontrò Cleopa e Simone e mangiò con loro. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

8° Giorno: GERUSALEMME – TEL AVIV – VERONA – PADOVA. Partenza per l’aeroporto di Tel Aviv. Imbarco sul volo Israir per il rientro in Italia. Trasferimento fino al punto di partenza iniziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.